/ / Stile di gestione del manager: autoritario, democratico, liberale-anarchico, incoerente, situazionale

Stile di gestione del leader: autoritario, democratico, liberale-anarchico, incoerente, situazionale

"Ogni ginestra spazza a modo suo" - in questa genteil proverbio è nascosto all'idea di una varietà di tipi di personalità di leader e dei loro stili di gestione. Osservando attentamente il lavoro di diversi manager nel team, puoi vedere la differenza nella formazione dei rapporti di lavoro. Lo stile di gestione del manager influisce direttamente sui risultati delle attività dell'azienda. Questo fatto può spiegare perché alcune aziende sono chiuse, mentre altre vivono e prosperano anche in tempi di crisi.

Personalità del leader, stili di gestione ei risultati dell'azienda - queste cose sono strettamente correlate. Combinando diversi metodi di leadership, puoi raggiungere il risultato ideale. Dopotutto, lo stile di leadership e l'efficacia della gestione sono cose inseparabili. Se sei il capo, è importante per te capire che tipo di persona sei veramente. Quindi capirai i tuoi punti di forza e di debolezza e sarai in grado di ottenere risultati migliori.

Breve descrizione degli stili di gestione

Lo stile di gestione è un complesso di relazionileadership e subordinati e metodi di influenza di questi due gruppi l'uno sull'altro. Sulla qualità di queste relazioni dipende dalle prestazioni dei subordinati, dall'atmosfera nella squadra e dalla sua capacità di raggiungere gli obiettivi e gli obiettivi prefissati. Gli stili manageriali nella gestione del team possono essere di cinque tipi.

Famoso psicologo americano-tedesco elo scrittore Kurt Levin nei 30 anni del secolo scorso ha pubblicato e individuato tre stili di leadership, che in seguito divennero dei classici. Un po 'più tardi, hanno aggiunto uno incoerente e situazionale. Dopo aver studiato il tavolo con una breve descrizione del manager, puoi ritrovarti e andare immediatamente alla lettura della sezione desiderata. Ed è meglio leggere tutto il materiale - nella vita dovrai affrontare persone diverse, ed è meglio essere preparati. Quali sono gli stili di gestione del manager?

Brevi caratteristiche degli stili di gestione
Tipo di leaderQualità positiveQualità negative
autoritarioPrende la responsabilità, prende rapidamente le decisioni, imposta chiaramente i compitiNon tollera le critiche, non ama la resistenza, non tiene conto dell'opinione degli altri, mette gli interessi del caso sopra le persone
democraticoLavora in team, è aperto a nuove idee, tiene in considerazione l'opinione del team, consente ad altri di assumersi la responsabilitàMolto consiglio, può ritardare con la decisione, può dare poteri in mani sbagliate
Anarchico liberaleNessuna pressione sui dipendenti, buona atmosfera nella squadra, consente un approccio creativo alla risoluzione dei problemiAmmette la pigrizia e la corruzione morale nella squadra, rilasci le redini della gestione, il controllo debole (provocazione di furto e mancata esecuzione dei doveri)
incoerenteNon rilevatoNon c'è un obiettivo chiaro, non ci sono compiti chiari, non c'è comprensione, un'atmosfera corruttrice nella squadra, scarso rendimento, niente soldi
situazionaleGestione di alta qualità dei dipendenti, entra nella situazione, sa sempre come e cosa fare, non ci sono animali e antieroi, aiuta a sviluppare, accresce leader, incoraggia la creativitàNel corso degli anni, diventa liberale e perde la sua presa, gli operai senza scrupoli siedono sul loro collo, non sanno riposare, lavora "per consumarsi"

autoritario

stile di gestione

Persona autoritaria (dal latino. auctoritas - potere, influenza) - imperioso, non amante di discutere, di essere opposto, e ancora più resistito. Se il capo si riferisce a questo tipo di persone, lo stile di gestione del leader è autoritario. Questo tipo si riferisce a uno dei tre classici.

Caratteristiche del gestore

Questo stile di gestione della testa -autoritario - è giustificato in situazioni stressanti: guerre, crisi, epidemie e così via, perché una tale persona agisce rapidamente e si assume la responsabilità. Nelle conversazioni, dura e inconciliabile. I leader autoritari sono portati ai più alti livelli di potere e mantengono con successo la loro posizione. Questo stile di leadership è più diffuso in Russia rispetto al resto. Questo può essere pienamente giustificato nelle grandi aziende, nelle fabbriche, nei collettivi creativi e nell'esercito. I negoziati sugli acquisti o sulla riconciliazione sono condotti in modo rigido, in un'atmosfera riscaldata al limite.

 stili di gestione

Il leader autoritario raccoglie tutto il potere nelle loro mani e non permette a nessuno di invadere nemmeno la sua parte. I subordinati sono sotto stretto controllo e sottoposti costantemente a vari controlli. Ma lo stile autoritario è diviso in altri due modelli: sfruttatore e benevolente.

"Operatore" giustifica pienamente la suanome, questo è direttamente "Pablo Escobar" in compagnia. Un tale manager spreme via tutti i succhi dai suoi subordinati, non considera gli interessi delle persone, l'opinione di qualcuno non gli interessa affatto. Può stimolare i lavoratori con minacce, ricatti, multe e altre persecuzioni.

Non ammette mai neanche il minimoindipendenza nel prendere decisioni o svolgere compiti. Tutto dovrebbe essere fatto esattamente come ha detto lo "sfruttatore". Qualsiasi leader autoritario emette costantemente ordini, decreti e altri ordini. Tutto è certificato con sigilli, dipinti e date. In materia di esecuzione di compiti, è estremamente esigente e impaziente, anche se è in grado di fare concessioni se non è sotto le emozioni. Se il leader non è nello spirito, può dire e fare qualsiasi cosa, e quindi non puoi aspettare scuse. In questo caso, non devi confondere questo comportamento con tecniche manipolative, quando tutte le emozioni sono solo un "teatro" - i leader autoritari amano usarlo. I subordinati sono privati ​​dell'opportunità di prendere l'iniziativa.

Stile di gestione "benevolo" della testaSi crea un ambiente più accogliente, in tal caso possono essere menzionati. Tale leader è già interessato al punto di vista dei subordinati, ma può agire per conto proprio, anche se è stato suggerito il diritto. In generale, questa testa di comunicare con i subordinati condiscendente "paterno", può simpatizzare, ma secco e per un secondo, e poi ricordare subito che lo slave è ora al lavoro, e la sua esperienza non importa. Non pensate che il secondo modello è molto diverso dal primo - con tutta la sua benevolenza è ancora autoritario capo: duro, imperioso ed esigente.

Ognuno di questi tipi adora lettere, segni,stampa, pittura, abbreviazioni e abbreviazioni. Tutto questo dovrebbe essere grande, radicale, imperiale. Tali leader sono persone con un modello di personalità paranoide - assetati di potere, sospettosi e imparziali. Di regola, i maniaci del lavoro che non possono riposare, sono amorevoli e capaci di imporre le proprie opinioni e volontà a coloro che li circondano.

Relazione con i subordinati

Se in una relazione con i subordinatiIl leader "benevolo" costruisce una distanza che non può essere passata a nessuno, quindi per lo "sfruttatore" questa distanza diventa intergalattica. La conversazione è costruita in una forma rude izvestnom. I dipendenti sono depressi e mancano di motivazione, mentre c'è un alto rischio di sviluppare conflitti nell'azienda. La critica, anche costruttiva, è assente come concetto.

Chiedete a un tale manager del personale di non farlo affattoha abbastanza spirito e questo è giustificato - Pablo Escobar non vuole sapere nulla dei suoi subordinati, e tanto più per pensare alle difficoltà dei suoi dipendenti. L'opportunità di ottenere qualcosa anche per un'impresa è quasi nulla, se l'autocrate stesso non ne parlava. E se ha parlato prima, deciderà quando, a chi e cosa ricevere. È inutile discutere con un tale tipo - ha un indurimento eccellente in trattative difficili, e il suo subordinato non può essere negoziato. Se il subordinato continua a insistere, riceverà rapidamente una multa o un rimprovero e dovrà comunque seguire le istruzioni. È inutile mostrare emozioni di fronte a un tale leader: guarderà una persona come se fosse su un tappeto. L'empatia è zero.

Il tipo "benevolo" può ascoltaresubordinato, ma dovrà andare immediatamente al centro della questione e non tirare la gomma, altrimenti tutto - "il tuo tempo è scaduto" e con la tua domanda puoi raggiungerlo solo nella prossima vita. Succede che un manager può anche dare consigli. Una persona "benevola" può dare un congedo, andare in affari urgenti o ricevere denaro extra - ma per questo è necessario "proteggere" il piano di fronte a lui, come vendergli l'idea del perché dovrebbe farlo per te. Ma anche se tutto è stato fatto brillantemente, c'è un grosso rischio che il manager lo faccia a modo suo, ed è impossibile conoscere le ragioni della decisione.

Problem Solving

Lo "sfruttatore" e il "benevolo" hanno tuttosemplicemente - tutti dovrebbero lavorare senza riposo e interruzioni e abbandonare la vita a vantaggio dell'impresa. Coloro che non sono d'accordo con questo sono dichiarati "nemici del popolo" e devono lasciare la compagnia.

I Subordinati sono tenuti a rispettare i decretisenza domande. Più velocemente e in modo più efficiente i compiti vengono soddisfatti, maggiore è il successo ottenuto dall'azienda. E i nuovi compiti più autocrate dipendevano dalle spalle dei subordinati. Nel risolvere i problemi, i leader autoritari non hanno principi - il fine giustifica i mezzi. Questo dovrebbe essere ricordato, poiché maggiore è il livello di influenza dell'autocrate, più difficile sarà il suo agire.

Modo di comunicazione

Con tali gestori di giocare e mostrare la doppiezzanon ne vale la pena - guarda attraverso due account. Non oggi, ma domani, e anche allora non andrà bene. L'autocrazia dell'intrigo di tessere può ripulire qualsiasi cardinale Richelieu, in modo che in questa direzione non debba competere. A proposito, sulla competizione - questo è l'hobby di una persona autoritaria (e paranoica), è meglio non ostacolarlo. Perché? Perché non ci sono principi, e per raggiungere l'obiettivo, l'autocrate giustifica qualsiasi mezzo. I tentativi di suggerimento falliranno - gli autocrati hanno zero suggerimenti. L'approccio migliore è la cooperazione. Così la vita lavorativa scorrerà più facilmente e all'orizzonte ci sarà la possibilità di una crescita professionale. Esempi di leader: Donald Trump, Joseph Stalin, Adolf Hitler.

democratico

stile di gestione manageriale individuale

Stile di lavoro e gestione di un leader democraticoSpecchio diverso da quello autoritario. Questo stile di lavoro implica una distribuzione uniforme di doveri e responsabilità tra i dipendenti dell'azienda. Il leader democratico riunisce attorno a sé una squadra di subordinati su cui puoi fare affidamento. Un team di questo tipo che risolve i problemi e gestisce progetti anche complessi, e per questo non è necessario forzare o intimidire i dipendenti. Allo stesso tempo, ci sarà ancora responsabilità, perché un democratico non è una persona permissiva liberale, ma un leader che mira a un risultato specifico.

I dirigenti democratici raggiungono anche grandi altezze negli affari e nella politica, oltre a quelli autoritari. Solo loro creano un'atmosfera più benevola degli autocrati.

Caratteristiche del gestore

stile esecutivo ed efficienza gestionale

Allo stile democratico delle persone conpronunciate doti di leadership, ma non mettendo il loro Io in primo piano. Un leader democratico è un guerriero pacifico: non inizia una guerra prima, ma se attaccato, dovrà rispondere alla massima estensione della legge. Questo stile di gestione del manager crea un'atmosfera amichevole nel team e aiuta a far sì che lo staff risolva i problemi con un certo grado di creatività. Un tale gestore può, senza particolari pretese, prendere in considerazione la questione del tempo libero, dell'assistenza o dell'acquisto di nuove attrezzature per l'azienda. Se le tue idee o richieste forniscono una base di prove, il gestore può essere incline a prendere una decisione positiva sul tuo problema.

Relazione con i subordinati

Sviluppare relazioni amichevoli e d'affari,che può sfociare in amichevole, anche se è raro. Qualunque siano gli stili di gestione di un manager, non bisogna dimenticare che si tratta di un manager e non è necessario attraversare il confine. Il leader democratico usa un approccio umano ai subordinati, entra nella loro posizione fino a un certo limite, organizza facilmente concorsi motivazionali o doni per il troppo pieno di progetti.

Le persone migliori con questo stile di gestionesi sentono ai posti di livello medio, ad esempio, il capo di un dipartimento o il capo di un distretto. Anche nelle aziende con uno stile di gestione autoritario, nei dipartimenti con il leader di un democratico c'è "la sua stessa atmosfera" - e l'autorità del capo del dipartimento è superiore a quella del capo dell'organizzazione.

Tra gli svantaggi si può notare quanto segue: Un democratico può giocare con un "amico", e poi sempre più spesso nasceranno dispute e conflitti, invece di lavorare. Lo spostamento dell'attenzione dal raggiungimento degli obiettivi alla maggiore attenzione ai dipendenti non avvicina il team al raggiungimento degli obiettivi. Il leader democratico in questo caso perde l'autorità e il livello di influenza sulla squadra, ma ha ancora un bonus sotto forma di multa o di un ordine, anche se tali capi lo usano raramente.

Problem Solving

Risolvere i problemi si riduce al fatto cheCollettivamente, viene sviluppato un piano d'azione. Successivamente, gli artisti vengono selezionati in base alle abilità e abilità. Senza alcuna resistenza, un tale manager invita un esperto di terze parti alla squadra e ascolta la sua opinione. A proposito, non è vietato esprimere la propria opinione a nessuno dei subordinati, perché il manager è preoccupato per il raggiungimento del risultato e si rende conto che rischia di perdere qualcosa di importante.

Pianificazione delle scadenze per il completamento delle attivitàil leader democratico prevede una quantità di tempo nel piano, perché tiene conto della probabilità di errori tra il personale, e più tempo è necessario per correggerli. Se nel corso del lavoro ci sono difficoltà o l'opportunità di fare tutto diversamente, il manager è abbastanza facilmente ristrutturato in base alla situazione, anche se non lo accoglie molto.

Modo di comunicazione

Il leader democratico sceglie lo stile comunecomunicazione. Per lui puoi andare in ufficio e "rubare" un po 'di tempo. Ascolta l'opinione dello staff, soprattutto se le parole sono supportate da fatti e cifre - vale la pena utilizzarlo. Non dovresti fare pressioni su un manager del genere - sebbene sia morbido, si piega come un bambù, e se premi forte, risponderà seriamente. Qualunque sia la testa, gli stili e i metodi di gestione sarà molto diverso. Il modo migliore per comunicare è la cooperazione. È necessario agire nel quadro del compito, senza interrompere le scadenze. Se puoi migliorare o rifare il lavoro - devi contattare immediatamente il capo, tenerlo informato. Esempi di personalità: Vladimir Putin, Yevgeny Chichvarkin, Lavrenti Beria.

Anarchico liberale

Questo stile di gestione è simile a quello democraticoma ci sono differenze. È caratteristico che il leader, avendo impostato il compito in modo chiaro e chiaro, fissando le scadenze e la velocità di attuazione, sia relegato in secondo piano. Pertanto, consente ai subordinati di agire in modo indipendente, mentre quasi senza limitare i mezzi e i metodi di esecuzione dei compiti.

definizione di gestione dello stile di gestione

Lo stile liberale è adatto alla governanceteam creativi. Allo stesso tempo, non è necessario che questo sia un collettivo di canzoni e balli, lo staff editoriale della rivista, l'ufficio di progettazione e altri gruppi simili lo faranno.

Caratteristiche del gestore

Lo stile liberale può essere diviso in dueIndicazioni: anarchico ed esperto. Nel primo caso, il leader è un uomo debole in natura, non conflittuale, conformista. Rinvia la risoluzione di questioni importanti fino all'ultimo momento, o cerca di disconoscere completamente la responsabilità, spostandola sulle spalle di deputati o subordinati. Un manager di questo tipo può stare in ufficio per giorni e non andare dagli impiegati, lasciare che lavorino da soli.

Il secondo tipo è più adatto per il ruolo di un esperto oGestore invitato per compiti temporanei - fornisce istruzioni su come e cosa fare, come e in quale arco di tempo. Il resto del lavoro non sale, i subordinati non tirano, solo se la situazione è fuori controllo. L'autorità si basa sul livello delle sue competenze, conoscenze e competenze nel lavoro corrente.

Relazione con i subordinati

stili di gestione della personalità del manager

L'esperto liberale è formatorelazione amichevole, informale e forte. In questi gruppi crescono i leader, che poi prendono il potere da un liberale o entrano in nuovi gruppi - come dimostrano le pratiche, questi sono i leader autoritari.

Nel lavoro del leader subordinato-liberale quasinon interferisce, dando la massima libertà di azione possibile. I subalterni forniscono informazioni, strumenti, insegnamenti e istruzioni, si riserva il diritto di prendere la decisione finale.

Problem Solving

Non pensare che il leader liberalesiederà nel suo "lavandino" e non mostrerà il naso. Questo succede, ma non caratterizza tutti i leader liberali. Al contrario, nella situazione attuale, la popolarità di questo metodo di guida delle persone sta crescendo. Ciò è particolarmente evidente in team scientifici, creativi o di altro tipo, in cui il livello di conoscenza, competenza ed esperienza è elevato - uno specialista di alta classe non tollera un atteggiamento da schiavo, né cure eccessive.

In una relazione "leader e organizzazione", stiliI controlli del "liberale" sono ben noti. Gestione delicata, fiducia, cooperazione e cooperazione sono le basi dello stile liberista della gestione aziendale. Non c'è un modo sbagliato di gestire le persone, c'è solo l'uso sbagliato di strumenti nelle loro mani. La determinazione dello stile di gestione del manager dovrebbe iniziare il prima possibile: sarà più facile adeguarsi alla situazione o trovare rapidamente un nuovo lavoro.

Modo di comunicazione

Il leader liberale non attribuisce molta importanzamodalità scelta di comunicazione, perché l'impatto di questo sul risultato del lavoro è minimo. Vale la pena comunicare con il manager in base agli obiettivi della comunicazione e al tipo di personalità del manager. Gli stili di gestione possono essere diversi: anarchici o esperti. Non ti preoccupare molto se improvvisamente hai chiamato il capo "tu" - ti correggerà, ma non ti punirà con una multa, come quella autoritaria. Esempi: Steve Jobs, Roman Abramovich, Robert Kiyosaki.

incoerente

Il nome parla da solo -non c'è sequenza e logica nelle azioni. Tale capo passa da uno stile gestionale all'altro, ma lo fa attraverso l'inesperienza, e questa è la differenza rispetto allo stile situazionale.

Caratteristiche del gestore

Oggi, un tale manager è un leader autoritario,e domani, un anarchico con una natura permissiva sviluppata dell'opera. I risultati del lavoro di una squadra del genere sono estremamente bassi e c'è ogni possibilità di rovinare il lavoro dell'impresa o addirittura di rovinarla. Se il manager ha esperienza in tale posizione, ma aderisce a uno stile di lavoro incoerente, allora può essere chiamato un manager ispirato e dalla volontà debole che non può raggiungere i suoi obiettivi.

Relazione con i subordinati

Squadra di leader non consecutiviInsoddisfatto del suo manager, non sa cosa ci si può aspettare dal capo, inoltre, tutti sono scarsamente consapevoli dell'obiettivo finale e delle loro opportunità di crescita. Le relazioni sono molto tese, tutto ciò causa la crescita di un'atmosfera negativa nella squadra. C'è un'alta probabilità di omissioni, intrighi e scandali.

Problem Solving

Raggiungere gli obiettivi con un tale leader è impossibile,come immagina vagamente come dovrebbe funzionare la squadra. La soluzione dei compiti viene trasferita ai deputati e ai subalterni, quindi viene rilevata. Quindi alcune attività vengono annullate, sostituite con nuove e così via. Tale stile di gestione di un leader genera confusione e anarchia.

Modo di comunicazione

Lo stesso ambiguo e dipende dallo stato delle cosein compagnia e l'umore del capo stesso. Oggi può raccontare storie su come ha trascorso il weekend, e domani interpreterà il ruolo di un autoritario "Pablo Escobar". Un subordinato con una leadership sviluppata e abilità manipolative è in grado di battere in modo permanente un tale leader. E poi dalla tua sedia. Esempi: queste persone raramente raggiungono altezze elevate, ma un chiaro esempio è ancora lì - Mikhail Gorbachev.

situazionale

Stile di gestione in cui la politica di relazionesi adatta allo stato corrente, chiamato situazionale. Questo è il modo migliore per gestire le persone e le imprese: in tempi di crisi, aiuta a raccogliere e, durante un boom del mercato, a rafforzare i vantaggi competitivi.

stili di testa e tecniche di gestione

Non confondere l'approccio situazionale e la doppiezzatesta. Nel primo caso, la testa sceglie uno stile di comunicazione basato sul comportamento di una particolare persona o gruppo di persone, al fine di avviare il lavoro nel modo più efficiente possibile. Nel secondo caso, il capo prende posizioni diverse sulla base dei propri benefici.

Caratteristiche del gestore

Sono manager esperti con anni di esperienza,ha lavorato a diversi livelli di governo in diverse aree. In alcune persone, le abilità di gestione sono intrinseche alla natura - questi sono i cosiddetti manager di Dio. Ma il talento è sostituito dalla diligenza e dall'apprendimento costante. La conoscenza di come influenzare una persona ora viene con l'esperienza. Questo è uno dei modi più accettabili per guidare una squadra. In caso di inetti tentativi di copiare lo stile, c'è il pericolo che il manager si trasformi in un congiunto che dice ciò che è redditizio al momento.

Relazione con i subordinati

Con fiducia, apertamente e facilmente -Il team sente costantemente che il loro lavoro brucia letteralmente nelle loro mani e il manager sa sempre cosa fare, come punire e rallegrare la squadra. In vista della grande esperienza pratica, tali leader vedono realmente attraverso i subordinati e hanno il dono della preveggenza. Tali capi sono rispettati nella squadra.

Il case manager sa comeè meglio comunicare con questo gruppo di subordinati o con l'unico dipendente. In tal caso, puoi rimanere in silenzio o addirittura condonare qualcosa, ma sembra solo all'occhio inesperto che il manager abbia rinunciato al gioco.

Problem Solving

Passa la risoluzione di controversie, problemi e compitirapidamente e professionalmente. Un manager esperto è in grado di eseguire rapidamente il debug di gran parte dei processi di lavoro e, se si verifica un caso di forza maggiore, le persone vengono assegnate a porre rimedio alla situazione, in base alle capacità e all'esperienza degli operatori, piuttosto che alle preferenze personali.

In generale, il manager stesso è più simile a un'ombra -il suo personale si nasconde e si impegna solo nel lavoro. Non ha amanti, e se c'è, allora si può intuire per molto tempo chi è stato onorato con un tale ruolo. Non mostra un ovvio negativo, al contrario, un tale manager cerca di trovare un linguaggio comune con ogni problematico. Grazie all'esperienza, questo è spesso possibile. Sembra che una tale persona non pensi affatto a se stesso: dove sono tutti i Desideri e altri complessi? Su questa domanda, il manager situazionale sorriderà e scrollerà le spalle solo.

È raro che un tale manager non sia un maniaco del lavoro.

Modo di comunicazione

Come un esperto liberale, manager situazionaleScegli uno stile di comunicazione semplice. Nonostante l'alto rango, queste persone sono semplici e aperte, e spesso ottimiste e dotate di senso dell'umorismo. Spesso entrano nella posizione di un dipendente e possono aiutare, andando oltre il rapporto di lavoro. Con l'età, i manager diventano troppo gentili e disinvolti, a volte perdono la presa, come usano i lavoratori senza scrupoli. Ma la squadra di solito si trova dietro il capo della montagna, e se vedono meschinità nei confronti del loro patrono, agiranno immediatamente.

Esempi: la maggior parte dei militari, direttori e dirigenti di impianti e fabbriche del periodo militare e del dopoguerra, come Konstantin Rokossovsky, Ivan Romazan, Avraamy Zavenyagin e altri.

Quale leader di stile sei?

Indipendentemente da come si comporta un manager, vale la pena ricordare che lo stile gestionale individuale di un manager è costituito dalle peculiarità dell'educazione e dal carattere di una persona, quindi non dovresti etichettarti.

Gestione come implementazione di uno stile individualeun manager è un processo complesso e sfaccettato, accompagnato da alti livelli di stress, stress psicologico e fisico. Diventare un leader richiede molto tempo, richiede molto tempo e fatica ed è associato ad alto rischio. Pertanto, è necessario il supporto di manager di livello superiore e formazione continua.

Cosa succede se ti trovi in ​​questa lista? Prendi i tuoi punti di forza e concentrati sul rafforzarli e svilupparli. Le debolezze dovrebbero ricevere una notevole attenzione - i problemi sono punti di crescita. Più velocemente riesci a riconsiderare il tuo atteggiamento nei confronti dei tuoi tratti negativi, più velocemente e qualitativamente diventerai un leader.

Cosa succede se trovi il tuo supervisore sulla lista? Ora sai come meglio costruire relazioni con lui e quali momenti dovrebbero essere evitati.

Leggi di più: