/ / Come prendere il sole in modo sicuro ed efficace

Su come prendere il sole in modo sicuro ed efficace

Ogni ragazza non vede l'ora che arrivi l'estateappena possibile liberati dei vestiti pesanti e soffici e sostituisci il corpo con i raggi del sole. Tuttavia, per godere veramente dell'abbronzatura, è necessario attenersi a determinate regole. E ricorda anche che i raggi del sole nel grande

come prendere il sole
gli importi sono dannosi.

Iniziamo con piccoli

Quindi, finalmente l'aria si è riscaldata abbastanzacosì puoi tranquillamente spogliarti e stare in un costume da bagno. Non avere fretta di uscire in spiaggia e girare sul copriletto dalla mattina alla sera per abbronzarsi presto. È necessario iniziare con piccole dosi di sole: un'ora e mezza dalla mattina e la sera stessa all'inizio - sarà un'opzione ideale. Bene, se sei prima di prendere il sole in spiaggia, visita il solarium più volte: quindi prepara leggermente la pelle per l'ultravioletto. Naturalmente, non dimenticare di creme e lozioni che impediscono il verificarsi di ustioni e proteggono dai raggi solari nocivi.

Prendere il sole magnificamente

Come abbronzarsi bello? Qui non stiamo parlando di pose attraenti che possono essere accettate rilassandosi su una sdraio a bordo piscina, ma di un business molto più complicato - come ottenere un'abbronzatura uniforme e non nuocere alla salute allo stesso tempo. Quando il tuo corpo si è abituato al sole (attraverso

a che ora prendere il sole
5-7 giorni regolari di un'ora e mezza di abbronzatura),puoi stare più a lungo sulla spiaggia. Indubbiamente, tutti sanno quando prendere il sole meglio: fino alle 11:00 e dopo 16 giorni. Durante questi periodi, l'attività del sole non è così pericolosa come a mezzogiorno, e non rischierai di guadagnare ustioni o colpi di sole. L'opzione migliore: andare in spiaggia la mattina presto (alle 6-7 ore) e rimanere fino a 10-11. Tuttavia, anche in questo momento, non dimenticare il copricapo. Un cappello o un panama devono certamente proteggere la testa dal surriscaldamento. Se ti piace nuotare, non rimuovere il copricapo o bagnare i capelli per evitare di riscaldare la testa. E uscendo dall'acqua, asciugare bene o asciugare all'ombra: le goccioline concentrano i raggi del sole, che è pieno di mini-bruciature o scottature. E, naturalmente, non dimenticare di rinfrescare lo strato di crema o lozione sul corpo. Di regola, i complessi sono venduti: protettivi e per migliorare l'effetto. La sequenza del loro uso è solitamente scritta nelle istruzioni.

Chiedendo la domanda su come abbronzarsi correttamente,ti imbatterai sicuramente nel consiglio che hai bisogno di giacere con i piedi al sole. E in questo c'è del vero: così minimizzi le zone ombreggiate del corpo. Tuttavia, questo non elimina la necessità di girare costantemente, sostituendo

che bello essere abbronzato
il sole in un modo o nell'altro.

Si ritiene che sia bene prendere il sole all'ombra (sottoalbero, per esempio). Pertanto, se hai paura o non ti piace essere alla luce diretta del sole, coraggiosamente sdraiati vicino all'albero più vicino e divertiti. Naturalmente, le scottature solari non saranno così pronunciate, ma il tuo corpo acquisirà comunque una delicata tonalità dorata.

Dal fiume e dal mare

Tutti sanno che l'abbronzatura è un ordine di grandezza più luminoso e"Cioccolato" rispetto al fiume, tuttavia, si lavò via per due settimane. Quindi, se stai programmando un viaggio a sud e ti stai chiedendo quanto sia bello prendere il sole, organizza con tutti i costi alcune sortite sul fiume. In primo luogo, preparerai il tuo corpo per l'aggressivo sole marino. In secondo luogo, sulla pelle abbronzata l'abbronzatura cadrà meglio. E, naturalmente, non dimenticare gli strumenti speciali: lozioni, creme, oli.

Dopo aver imparato a prendere il sole e quando è il momento migliorefare in modo sicuro ed efficace, prestare attenzione alla vostra dieta. Dopo tutto, per guardare bene fuori, è necessario garantire la salute "dentro". Prodotti come albicocche, carote, meloni e frutti di mare contribuiscono a una migliore abbronzatura.

Leggi di più: