/ Interruzione del processo di ripolarizzazione.

Violazione del processo di ripolarizzazione.

La violazione del processo di ripolarizzazione è un'altrapatologia del sistema cardiovascolare, in particolare - la patologia della parte conduttiva ed eccitabile del tessuto cardiaco. Tali cambiamenti sono caratterizzati principalmente da cambiamenti combinati nell'elettrocardiogramma. Molto spesso, il disturbo da ripolarizzazione si manifesta con un dente T negativo (o localizzato a livello delle cellule) nel primo e secondo elettrocatetere standard. La stessa immagine, insieme allo spostamento del segmento ST al di sotto dell'isoline, è osservata sia nella derivazione aVL che nella quinta e sesta derivazione toracica.

Spesso, questi segni sono caratteristici di una disfunzionalità del sistema nervoso simpatico, cioè della cardiopatia funzionale.

Tale cardiomiopatia si manifesta come una violazioneil processo di ripolarizzazione dei tessuti del muscolo cardiaco (miocardio), che può causare disturbi nella conduzione e nel ritmo cardiaco. La violazione del processo di ripolarizzazione può essere causata da un ampio gruppo di fattori causali (eziologici). Tutti questi fattori sono stati combinati in quattro gruppi, basati su punti comuni nella fisiopatologia dei processi. Il primo gruppo sono le malattie che portano a una violazione della regolazione neuroendocrina del sistema cardiovascolare, compresi i meccanismi di violazione dei livelli di regolazione del potassio e della catecolamina. Il secondo gruppo comprende tutte le lesioni distrofiche e infiammatorie del tessuto muscolare del cuore. Inoltre, il disturbo del processo di ripolarizzazione può essere causato da sovraccarico o ipertrofia del miocardio. Quest'ultimo gruppo comprende disturbi secondari che determinano un ampliamento del complesso QRS (blocco dei rami del fascio, sindrome WPW).

La violazione più frequente del processo di ripolarizzazionesi sviluppa a seguito di ipersimpatia da virus. Questa patologia si manifesta nella prima infanzia ed è caratterizzata da un aumento del livello di ormoni (adrenalina e norepinefrina) della metà rispetto alla norma. Inoltre, la violazione dei processi di ripolarizzazione nel miocardio può essere causata non da un livello elevato di questi ormoni nel sangue, ma da una maggiore sensibilità del tessuto cardiaco alle catecolamine. Di conseguenza, con un livello normale di ormoni, si osserva un quadro clinico completo di ipersimpaticotonia.

Tra le cause delle violazioni nei processiripolarizzazione del miocardio, la quota maggiore di quanto segue: malattia coronarica, i meccanismi deteriorati e la sequenza di disturbi del tessuto fase di depolarizzazione gmpertrofiya sovratensione e muscolari ventricolare in bilancio elettrolitico (in particolare - disturbi di sodio e l'equilibrio di potassio).

Un gruppo separato include cause non specifiche. In effetti, la violazione della ripolarizzazione del tessuto muscolare del cuore in questo caso avviene senza la presenza di ragioni oggettive visibili. In questo caso, diagnosi e diagnosi differenziale non consentono di identificare le cause affidabili della malattia.

Tali violazioni si trovano sempre più nei giovanidi adolescenti. La maggior parte di questi disturbi sono transitori e non necessitano di trattamento. Tuttavia, anche in assenza di trattamento, la gestione di tali pazienti richiede una dinamica costante nei dati dell'elettrocardiografia. Il trattamento delle violazioni della ripolarizzazione miocardica si basa principalmente sull'eliminazione dell'effetto del fattore causale, cioè il trattamento è etiotropico.

Al centro del suo trattamento include un complessomedicinali, costituiti da ormone corticotropico, anaprilina, panangina, cocarbossilasi e preparati vitaminici. In ogni caso, durante il trattamento di questa patologia, è necessaria l'osservazione dispensativa obbligatoria del paziente.

Leggi di più: